mercoledì 1 febbraio 2012

Mettiamo i puntini sulle iiiiii

Le cose che non sopporto sono tantissime e la maggior parte già note a molti di voi, ma vorrei comunque stilare una lista, in modo che sia ben chiaro per tutti!

1. Non sopporto le femmine e tutto ciò che è legato al mondo femminile.
Ciò non significa che odio le donne, ma semplicemente detesto coloro che ostentano certi atteggiamenti quali:

* frignare per ogni cosa; (dall'unghia rotta, alla calza smagliata, alla battutina del collega stronzo, al non saper parcheggiare)

* insinuare sempre e comunque il senso di colpa; (tecnica finissima che anche se la studiassi tutta la vita non sarei in grado di mettere in pratica)

* la competizione che si innesca tra due o più femmine; (tra donne è spietata la competizione...competono anche su chi va meno al cesso è incredibile "io sono stitica!" "A chi lo dici...se tu sei stitica, io cosa dovrei dire allora?" La frase è sempre la stessa...A CHI LO DICI! Tremendo!)

* le manìe di protagonismo; (si ricollega alla competizione...la FEMMINA deve sempre e comunque stare al centro dell'attenzione e se non ce la fa perchè poco brillante, allora frigna, piange, tende ad impietosire per essere notata)

* l'aggregazione e la finta solidarietà femminile che altro non è se non un mezzo per ottenere qualcosa, insomma...puro e semplice opportunismo;

* fingere l'ubriachezza. (patetico e disperato tentativo di poter fare la zoccola con la scusante dell'alccol...ridicole!)

2. Non sopporto il pettegolezzo e chi subdolamente cerca di diffonderlo.
Certe persone hanno la brutta abitudine di non avere una vita propria e cercano di appropiarsi di quella degli altri.

Ci son alcuni casi in cui proprio NON SOPPORTO l'atteggiamento del pettegolo:

* quando io sono la persona su cui spettegolare e sento bisbigliare alle mie spalle, quando passo che si ammutoliscono, o, cosa assai più irritante, le occhiatine. :)

* quando non sono io la persona su cui spettegolare, ma è un amico o più amici (cosa accaduta recentemente). I pettegoli che cercano di estorcermi informazioni facendo finta d'interessarsi all'accaduto. POSSONO SOLO MORIRE.

L'interessamento, se reale, si capisce dall'approccio. Non chiedono dei fatti, ma semplicemente si sincerano di come possa stare una persona.

4 commenti:

  1. Nel settore alberghiero una persona col tuo carattere può tranquillamente ottenere dei buoni risultati nell'ambito direttivo.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah addirittura? perchè? non mi ci vedo direttrice e non son per nulla organizzata..o almeno, ho un circo al posto del ervello :D

      Elimina
  2. Beh, però capisci subito il cliente


    ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono acuta...forse, a volte, per caso...XD

      Elimina

Visualizzazioni totali